Ampliamento cucina con portico in legno bianco Ampliamento cucina con portico in legno bianco Ampliamento cucina con portico in legno bianco realizzato mediante la fornitura e posa in opera di travi e pilastri in legno lamellare d'abete certificato Gl24H. Per la realizzazione delle pareti è utilizzata una tipologia costruttiva "a telaio", rivestite internamente con doppio strato in cartongesso con lastre idro, esternamente completate con rivestimento a secco per mezzo di lastre in fibra di cemento e poi intonacate. L'isolazione termica ed acustica delle pareti è realizzata con la posa di pannelli in lana di roccia. Il solaio è disposto in piano caratterizzato da un controtelaio superiore che presenta al suo interno un pacchetto di coibentazione con tenuta all'acqua ed all'aria composto da telo freno vapore, pannello in polistirene estruso Xps, telo traspirante e pannello in Osb 3 fenolico; è ricoperto da un doppio strato di membrana bituminosa (guaina), di cui il secondo strato auto protetto da scaglie di ardesia naturale ceramizzata. Su una porzione dello stesso tetto è inserito un vetro fisso antisfondamento 5+5 mm per favorire l'irraggiamento solare. Lavoro eseguito in Lecce. 
infoline +39 0833 1976740
Ampliamento cucina con portico in legno bianco

Ampliamento cucina con portico in legno bianco

Ampliamento cucina con portico in legno bianco realizzato mediante la fornitura e posa in opera di travi e pilastri in legno lamellare d'abete certificato Gl24H.

Per la realizzazione delle pareti è utilizzata una tipologia costruttiva "a telaio", rivestite internamente con doppio strato in cartongesso con lastre idro, esternamente completate con rivestimento a secco per mezzo di lastre in fibra di cemento e poi intonacate. L'isolazione termica ed acustica delle pareti è realizzata con la posa di pannelli in lana di roccia.

Il solaio è disposto in piano caratterizzato da un controtelaio superiore che presenta al suo interno un pacchetto di coibentazione con tenuta all'acqua ed all'aria composto da telo freno vapore, pannello in polistirene estruso Xps, telo traspirante e pannello in Osb 3 fenolico; è ricoperto da un doppio strato di membrana bituminosa (guaina), di cui il secondo strato auto protetto da scaglie di ardesia naturale ceramizzata. Su una porzione dello stesso tetto è inserito un vetro fisso antisfondamento 5+5 mm per favorire l'irraggiamento solare.

Lavoro eseguito in Lecce. 

Realizzazioni: Ampliamenti e sopraelevazioni
Aggiungi alla Wishlist » add
Vedi Wishlist » eye
FOTO GALLERY
(tocca l'immagine per ingrandire)

I nostri Fornitori

Tegola Canadese logo
Rhotoblass logo
Rockwool logo
Isover logo
Nordlam logo
Pluvitec logo
Renner logo
Hilti logo
Richiedi un preventivo gratuito »